Libri pubblicati

Divinazione con le foglie del tè

Divinazione con le foglie del tèQuesta antica arte ha un nome un po’ complesso si chiama infatti tasseomanzia.
È una pratica risalente alla antica tradizione cinese e se ne hanno tracce storiche a partire dal quarto secolo d.c.
In Europa, e più generale nel mondo occidentale questa pratica divenne conosciuta e comune verso la metà del diciassettesimo secolo quando il tè cominciò ad essere apprezzato e conosciuto dai nobili francesi.
Fu, infatti, nei salotti bene e nobiliari che la tasseomanzia cominciò ad essere praticata.
Il rituale del tè, prevedeva, infatti cerimonie dai modi molto fini ed eleganti che conquistarono (anche per la curiosità di tutto quello che veniva ritenuto ‘esotico’) molto presto l’ annoiata élite europea e la lettura di quello che rimaneva in fondo alla tazza del tè era considerato da molti un ‘divertissement’ irrinunciabile.
Dopo questa doverosa divagazione storica vediamo in pratica questo genere di divinazione.
Dovete preparare il tè utilizzando le foglie sciolte (le trovate in qualsiasi erboristeria ben fornita).
La varietà di tè ideale è quella scura (cinese o indiana).
Recuperatevi una tazza da tè completa del suo piattino possibilmente senza decorazioni con l’interno chiaro e poneteci le foglie.
Versate lentamente l’acqua fino a riempire quasi completamente la tazza.
La persona a cui bisogna leggere il ‘futuro’ deve bere il tè lasciandone una piccolissima quantità sul fondo assieme alle foglie.
Se invece desiderate fare una domanda alla quale volete una risposta una volta bevuto il tè pronunciate ad alta voce il quesito.
Ruotate la tazza in senso orario per tre volte in senso orario e capovolgete la tazza sul suo piattino.
Se desiderate esercitare la divinazione esaminate le forme che le foglie disegneranno sul piatto tenendo presente che la figura che è più vicina agli estremi del piattino (e quindi della tazza) riguarderà un futuro abbastanza vicino, quelle centrali si avvereranno in un tempo seguente.
Per le domande dirette, ovviamente l’oracolo dovrà essere interpretato in funzione della questione posta.
Qui sotto vi posto alcune figure che possano essere formate dalle foglie di tè con le relative interpretazioni.
  • Albero: malinconia e nostalgia per qualcuno.
  • Casa: se è diritta segnala un buon momento in famiglia, se è capovolta indica litigi e problemi.
  • Cavallo: viaggio o vacanza con la persona amata.
  • Cerchio: quello che desiderate stà per accadere.
  • Corona: periodo che emanate fascino propizio per attrarre la persona amata.
  • Croce: situazione difficile con il partner.
  • Cuore: in arrivo una persona fedele o il vostro partner vi è fedele.
  • Farfalla: flirt e avventure amorose.
  • Ferro di cavallo: fortuna inattesa lontano da casa.
  • Fiore: momento romantico che bisogna prendere al volo.
  • Foglia: meglio riflettere, periodo di incertezze.
  • H: ostacolo presente in una relazione o comportamento che sfavorisce l'inizio di un raporto di coppia.
  • Linea curva: piccole difficoltà facilmente superabili.
  • Linea retta: momento di statico, non ci sono novità.
  • Linea spezzata: ostacoli e impedimenti.
  • Mela: amore carnale ma non sentimentale.
  • Mezzaluna: momento di confusione, tendete a crearvi illusioni.
  • Ovale: Momento propizio per iniziare un nuovo progetto.
  • Pesce: relazione clandestina che non potete vivere alla luce del sole.
  • Quadrato o rettangolo: problemi di vario genere.
  • Scala: momento difficile, dovete resistere al momento.
  • Serpente: inganni o tradimenti amorosi.
  • Stella: incontro piacevole.
  • Testa: nuovi interessi, possibile inizio di una nuova relazione.
  • Tre cerchi: momento di allegria e felicità.
  • Tre croci: divorzio, separazione i arrivo.
  • Triangolo: indice di successo e di concretizzazione delle proprie idee.
  • Uccello: messaggi da qualcuno che vi interessa. Possibile incontro.
  • V: litigi e discussioni con una persona vicina.
  • X: intralci che non avete calcolato.