Libri pubblicati

Il rito della quercia.

<data:blog.title/>Haimirem.com: Magia esoterica, occultismo e scienze alternative <data:blog.pageName/>Il rito della quercia
È un rito molto particolare e fa parte di quei riti che possiamo catalogare come magia naturale o per semplificare con i colori verde. 
È un rito che si innesta perfettamente nella tradizione ritualistica della religione Wicca più vicina agli aspetti naturali. 
Lo scopo di questa pratica di magia è quello di ottenere la capacità di ‘vedere più lontano’, cioè di acquisire quella saggezza necessaria per affrontare le situazione della vita e il rapporto con le persone nel migliore dei modi per noi e per i nostri equilibri.
Otteniamo queste doti assorbendo la profonda saggezza e conoscenza che è incarnata nella quercia. Se volete è molto spirituale come incanto e molto immateriale ma vi invito a provarlo e ne sentirete addosso tutta l’efficacia.

Recuperatevi questo materiale:
  • Quattro ghiande
  • Una piccola borsa in tessuto marrone
  • Olio di patchouli
  • Una candela marrone o verde
Prendetevi un po' di tempo, se è possibile, e andate a  raccogliere le ghiande da soli.
Accendete la candela e ungetevi le mani con l’olio. 

Prendete le ghiande fra le Vostre mani e stringetele mentre ripetete quanto segue:
"Quercia sacra, seme benedetto, fai crescere la mia saggezza".
Visualizza un possente albero di quercia e tutte le cose che ti deve insegnare.
Posizionare le ghiande nella borsa, e lasciatelo vicino alla candela.
Lasciate che la candela bruci e che si spenga da sola.
Mettete la Vostra borsa dove potete vederla con lo sguardo ogni giorno.
Gli effetti di questo rituale si faranno sentire molto presto.