Libri pubblicati

La corda dei venti.


Questa pratica magica fa parte delle arti 'stregonesche' della religione Wicca.
Serve per realizzare una corda / amuleto per portare equilibrio nella nostra vita o in un luogo.
La pratica dei nodi e della corda è molto antica (trovate anche un paio di rituali anche in questo blog che l’utilizzano) e faceva parte della conoscenza esoterica delle streghe.
Il rituale utilizza la forza dei quattro venti per generare armonia ed equilibrio e richiederebbe di tracciare il cerchio magico. 
Potete omettere di tracciarlo se non siete devoti o seguaci Wicca.
Il senso del cerchio magico è, in questo caso, quello di creare un luogo ‘sacro’ per essere in armonia con e divinità e non è fine al rito stesso.
Il momento favorevole per fare questo incanto è il primo quarto di luna.

Recuperatevi il seguente materiale:
  • Una ciotola d’acqua
  • Una ciotola di sale
  • Incenso in grani
  • carboncino e piattino per bruciarlo
  • Una candela con supporto
  • Carboncino e piattino per bruciarlo
  • Fiammiferi di legno
  • Una candela alta nera e una bianca
  • Una corda blu di circa 60 cm
Disponete il sale, l’acqua, l’incenso e la candela in quattro punti equidistanti in modo di formare un ideale quadrato.
Accendete la candela e l’incenso e dite:
"Resto fra la luce e l’oscurità"
Fate ora quattro nodi in modo che questi siano distanti fra loro in maniera uguale.
Ad ogni nodo recitate rispettivamente queste frasi:

  • 1° nodo :  "Invoco il vento dell’est con il mio soffio."  
  • 2° nodo :  "Invoco il vento del sud col calore del mio corpo."
  • 3° nodo :  "Invoco il vento dell’ovest per l’acqua del mio sangue."
  • 4° nodo :  "Invoco il vento del nord per la mia carne e le mie ossa."

  • Ora mettete la corda nel sale e recitate :
    "Ti mostro alla terra."
    Mettete la corda nell’acqua e recitate :
    "Ti mostro all’acqua."
    Passate la corda sul fumo dell’incenso e recitate :
    "Ti mostro all’aria."
    Avvicinate la corda al fuoco della candela e recitate :
    "Ti mostro al fuoco."
    Ora prendete la corda fra le vostre mani e recitate :
    "Possa tutto ciò che mi circonda essere equilibrato Ogni volta che i quattro venti soffiano su di me Che mi lascino la loro armonia Così io desidero, così sia."
    Ora potete prendere la corda e appenderla, ad esempio, fuori dalla Vostra porta del luogo dove volete portare equilibrio oppure tenerla per Voi in un posto sicuro.