Libri pubblicati

Amuleto per proteggere la casa.

Questo amuleto fa parte della tradizione popolare contadina ed era molto presente nelle masserie del
sud  fino alla fine del 1800.
Con gli 'ingredienti' necessari alla sua realizzazione le nonne-'streghe' riempivano le 'pigotte' da regalare alle bimbe per giocare, mescolati alla lavanda profumata.
Questo genere di amuleto è molto utilizzato anche per allontanare, da chi lo porta con se, invidie e malelingue. 
Si basa su semplici ingredienti naturali le cui energie, secondo la tradizione sono proprio proposti alla funzione di protezione e allontanamento delle energie negative, in modo particolare da quelle portate da invidie e dicerie.

Occorrente:

  • Uno spicchio di aglio intero 
  • Un cucchiaio di mirra
  • Un cucchiaio di foglie di menta secca
  • Un cucchiaio di foglie di prezzemolo
  • Un fazzoletto o uno scampolo bianco di lino. 
  • Un laccio rosso 
Sistemate gli ingredienti all’interno del vostro pezzo di lino, mescolandoli fra loro ricordandovi che l’aglio deve essere intero e non pelato.
Chiudete il fazzoletto come se doveste creare un sacchettino e chiudetelo annodando per bene il laccio rosso.
L’amuleto così ottenuto appendetelo nella Vostra casa in prossimità della porta o portatelo con Voi in tasca nel portafoglio o nella borsa.