Libri pubblicati

Scolpire l'anima ('Soul scalping')


Le celebrità che appaiono con l'occhio sinistro nero fanno parte degli Illuminati? 
Elizabeth Hurley, Boy George e Robert Downey Jr. sono tra coloro che sono stati fotografati con l’occhio tumefatto insieme all'ex presidente degli Stati Uniti, George W. Bush, Papa Francesco, il principe Filippo e il principe Andrea. 
Secondo alcuni teorici della cospirazione, l'occhio sinistro nero fa parte di un rituale di iniziazione degli "Illuminati" durante il quale l’iniziato deve provare dolore per diventare più potente. 
Sherry Shriner, che ha scritto il libro “Intervista con il diavolo”, in cui raccontava i suoi dialoghi con Lucifero, ha parlato del legame tra l’occhio nero e il rito del “soul scalping” (letteralmente vuol dire ‘scolpire l’anima’).
Secondo Shriner, i leader politici e le persone che lavorano in tv hanno venduto le loro anime a Satana. 
«Non puoi essere in tv senza firmare quel “contratto”. 
La strana e 'inquietante' ricorrenza dei lividi facciali su politici e intrattenitori degli Illuminati ha portato all’idea che le loro anime siano state forgiate in un rituale satanico chiamato "soul scalping”: l’anima umana viene annullata e il demone ne prende possesso. 
Ovviamente le celebrità interessate hanno dato spiegazioni circa i loro infortuni: c’è chi parla di una caduta, chi racconta di una partita di basket finita male, una caduta in bicicletta, chi, come il principe Filippo, ha raccontato di essersi svegliato con l’ematoma o chi racconta del risultato di un intervento di chirurgia estetica. 
Tra coloro che sono stati fotografati con l’occhio nero ci sono Adam Sandler, Boy George, George W. Bush, l'ex leader democratico Harry Reid e l'editorialista Perez Hilton.