Libri pubblicati

Rituale della cipolla


Questa opera di magia rossa trova le sue origine nelle tradizioni rurali (per cui provenienti da un contesto contadino) delle ‘Masche’ piemontesi.
È un rituale di allontanamento serve cioè per allontanare dal Vostro amato / a una persona, magari rivale in amore (amante, moglie, partner, un’amicizia troppo speciale….).
Vi sono diversi incanti simili e lo schema simbolico è sempre lo stesso: la relazione deve marcire, deteriorarsi e svanire come fa un prodotto naturale dopo un certo tempo.
L’elemento portante del nostro rito in questo caso è la cipolla. 
Altro elemento fortemente simbolico che troverete in questo rito è il numero 13 rappresentante la rottura dell’armonia.

Recuperatevi questo materiale:
  • Una penna nera
  • Un foglio di carta bianca
  • Una cipolla rossa
  • Tredici stuzzicadenti 
Il rituale va fatto possibilmente nel giorno di Marte (cioè di martedì) in luna calante. 
Tagliate in due la cipolla (possibilmente il più possibile a metà). 
Prendete il foglio di carta e ritagliate due strisce di carta. 
Con la penna nera su una scrivete il nome della persona che amate e sull’altra quella della / del rivale. Se non ne conoscete il nome potete utilizzare un soprannome o anche (se vi è odio) un epiteto. 
Ora prendete le striscioline e sovrapponetele con i due nomi verso l’esterno. 
Questo è importante perché per simboleggiare la separazione i due nomi non devono assolutamente ‘guardarsi’. 
Prendete la cipolla tagliata a metà e posizionateci le striscioline con i nomi in mezzo alle due parti come l’affettato in mezzo ad un panino. 
Fissate il tutto con i tredici stuzzicadenti, piantandoli nella cipolla in maniera che i due estremi rimangano unite fra loro con in mezzo le strisce con i nomi. 
Mentre fate questa operazione pensate a quello che desiderate, cioè che il rapporto fra le due persone di cui desiderate la separazione si deteriori in maniera inesorabile ed irreversibile. 
Prendete la Vostra cipolla ed andate a seppellirla da qualche parte (anche il vaso sul terrazzo va benissimo). 
Scordatevi, ora, della cipolla e lasciate trascorrere qualche tempo. 
Se avete fatto il tutto con convinzione i risultati li vedrete dopo poco tempo.